Fabbro a Milano e Provincia.Intervento H.24 immediato in caso di emergenza, economico e professionale.

Fabbro

Fabbro

Sicurezza Portoni

Da esperto di sicurezza passiva, posso tranquillamente affermare che non c’è, perlomeno nelle grandi metropoli, portone condominiale che non rechi almeno un segno di tentativo di effrazione.

Con le normali serrature elettriche, per intenderci, le serrature montate su tutti i portoni e che vengono aperte dal citofono, l’effrazione è un gioco da ragazzi, basta inserire un leverino o un grosso giravite tra le due ante e con moderata leva il portone si apre. A questo punto il malintenzionato avrà l’imbarazzo della scelta su quali appartamenti svaligiare.

Dunque, il trascurato portone in strada è e deve essere il primo baluardo per salvaguardare la sicurezza dei nostri appartamenti. Il nostro consiglio è quello di sostituire le attuali serrature con serrature innovative come elettropistoni, serrature motorizzate e elettromagneti. Tutti molto più sicuri delle attuali, con uno spettro di vantaggi elevatissimo.

Elenchiamone alcuni:

Le serrature motorizzate e gli elettropistoni hanno dei catenacci di chiusura inarretrabili su forzatura diretta.

L’intercambiabilità con le vecchie serrature è quasi sempre assoluta.

Questo tipo di serrature ha la richiusura automatica, ovvero se non si apre l’anta entro un tempo (regolabile) prestabilito, si richiuderanno automaticamente.

Gli ultimi modelli, delle migliori marche hanno un’elevatissima longevità. Sono prive dell’elettrobobina che presente nelle normali serrature elettriche tende a fondersi alla prima sollecitazione di tensione.

Azzeramento dei costi di regolazione della molla chiudiporta del portone in quanto l’anta non sarà più incline alle stagionali regolazioni ma verrà regolata al minimo della sua forza.

Da non trascurare il silenziamento della chiusura.

Altra innovativa soluzione è l’utilizzo dell’elettromagnete. Vera è propria calamita che in maniera sicura, discreta e silenziosa impedisce l’apertura dell’anta opponendo una forza di alcune centinaia di chili che si azzereranno non appena si premerà il tasto di apertura.

Elevatissimo potere anti-infortunistico in quanto i magneti non si attireranno tra loro fino a quando non saranno completamente in contatto.

Ma mi raccomando. Affidatevi a esperti del settore.

Giuseppe Terrusa

Tecnoferro – Sicurezza e Innovazione

Fabbro

Ho bisogno di un fabbro! Cosa faccio?

È un uccello … È un aereo … no, è il fabbro in viaggio per salvare la tua giornata. Chiunque abbia mai dovuto chiamare un fabbro può attestare il fatto che quando ne hai necessità, un buon professionista equivale alla figura del supereroe  Superman.
Non faccio questo confronto con leggerezza, ma essere bloccato fuori da casa, dall’ufficio o dall’auto può essere più difficoltoso che combattere contro il classico supereroe malvagio.
Se ti sei mai trovato nella condizione di dire “Ho bisogno di un fabbro“, saprai che trovare quello giusto ed onesto non è sempre così facile come si potrebbe pensare.
Ebbene, ecco perché siamo qui per aiutarti, affinché sia ​​molto più facile sapere cosa fare se mai ti ritroverai in questa circostanza!

Per iniziare, andiamo a dare un’occhiata a alcuni dei motivi comuni per cui le persone si trovano nelle condizioni di dover chiamare un fabbro o un serraturista e sopratutto il riuscire ad identificare il tipo di servizio che ti serve.

Servizi per serrature residenziali
Quando si tratta di servizi residenziali, un fabbro può rispondere alle chiamate per blocchi di serrature della porta principale, porte blindate, porte interne, accessi su garage, casseforti, armadi di sicurezza . Il blocco in se può essere generato sia dallo smarrimento di chiavi, sia da eventuale rottura della chiave stessa o di uno dei componenti della serratura.

Servizi per serrature di automobili
Come ho già detto, esistono diversi servizi che un fabbro offre.
I servizi di un fabbro per apertura auto consistono nell’aiutare le persone che non riescono piu ad accedere al proprio veicolo, per smarrimento chiave o danneggiamento apparato di apertura, meccanico o automatico.

Servizi per serrature di stabili commerciali
I servizi di un fabbro per attività commerciale sono principalmente orientati agli impianti adibiti ad ufficio, magazzino, deposito.
Le dinamiche possono essere identiche a quelle del residenziale, tuttavia, proprio per la tipologia di struttura differente, si possono differenziare sui sistemi di accesso e tecnologia annessa.

 

Cosa fare

Ora che abbiamo introdotto le macro categorie di un fabbro o serraturista, possiamo iniziare a dare un’occhiata a ciò che devi fare quando ti rendi conto che hai bisogno di un fabbro.
Andiamo ad elencare i passi che bisogna seguire quando ci si rende conto di aver bisogno di aiuto.

1. Assicuratevi di avere bisogno di un fabbro

Sembra paradossale chiedersi questo, ma non è cosi!! E’ importante essere assolutamente sicuri di aver bisogno di un fabbro prima di contattarne uno e ancor peggio farlo intervenire, magari in orari notturni che contemplano un esborso economico maggiore.
Lasciami spiegare. È possibile che si possa reagire in modo troppo precipitoso, senza analizzare correttamente l’ambiente circostante. Cercate di capire se esiste un soluzione alternativa, anche solo momentanea.

E’ importante assicurarsi che tu sia effettivamente bloccato e che l’unica soluzione al tuo problema è quella di chiamare un fabbro.
Ci sono stati numerosi casi in cui le persone hanno chiamato un fabbro per poi rendersi conto che la loro porta sul retro era aperta, o che la porta sul lato passeggeri della propria auto era ancora sbloccata.

Poi…una volta che si appura di aver bisogno dell’intervento di un fabbro, è consigliabile analizzare adeguatamente la situazione prima di effettuare la chiamata in modo da poter fornire al professionista tutte le informazioni necessarie, affinchè possa risolvere il problema nel miglior modo possibile.

2. Determinare il problema

È importante determinare l’entità del problema (al meglio della vostra capacità) prima di contattare un fabbro.
Si prega di notare che ho detto al meglio della tua capacità perché ci possono essere circostanze in cui non sarete sicuri di quello potrebbe essere il problema o il fattore che lo ha generato.
Se cosi fosse, nessuna preoccupazione, il professionista ti aiuterà a identificare il problema all’arrivo.
Tuttavia, la maggior parte dei problemi che si potrebbero verificare sono facilmente identificabili.

Una volta che si è in grado di determinare l entità problema, si è di conseguenza nelle condizioni ottimali per poter capire quale tipo di fabbro o serraturista si deve chiamare ( questo per via del fatto che non tutti i fabbri svolgono servizi di aperture a 360 gradi e su qualsiasi apparato).

E ….ovviamente questo poi aiuta anche il fabbro per poter intervenire con un attrezzatura adeguata.
Ad esempio, se chiamate un fabbro e non specificate che avete bisogno di aiuto per una serratura dotata di elettropistone, c’è la possibilità che potrebbe intervenire senza le parti di ricambio necessarie.
Una comprensione fondamentale del tuo problema aiuta a migliorare la comunicazione tra te e il tuo fabbro e ti aiuterà a risolvere  in modo più economico e rapido.

3. Trova un fabbro vicino a te

Anche se avevo già paragonato il fabbro a Superman, va detto che non sempre possiede tutte le qualità sovrumane del supereroe.
I fabbri non si muovono alla velocità della luce, quindi bisogna sempre tenere conto dell’urgenza e della tempistica di intervento che può garantire il professionista.
Nel nostro caso, Tecnoferro ed il suo team di fabbri e serraturisti, garantiscono un intervento rapido entro mezzora dalla chiamata su tutta la zona di Milano e prima cintura.

4. Dite al fabbro quello che ti serve

Questa parte si ricollega a quanto spiegato al punto 2.
Come già sottolineato, è fondamentale instaurare una buona comunicazione con il tuo fabbro per garantire che il lavoro si svolga senza problemi. Ecco perché è importante essere chiari in modo che lui possa avere tutte le informazioni necessarie per capire come aiutarti in modo appropriato. Inoltre, fattore non meno importante lo aiuterà anche a darvi una quotazione approssimativa del suo intervento, o nel caso di una presunta sostituzione di sapervi subito consigliare quale serratura possa andare meglio in base alle caratteristiche dell’accesso su cui andrà montata.

5. Attendere che il fabbro arrivi

Una volta che sono stati “eseguiti” tutti i passaggi sopra, il fabbro è in viaggio ed in breve tempo il tuo problema sarà risolto

Suggerimenti aggiuntivi per quando avete bisogno di un fabbro

Una volta chiamato il fabbro, è sempre consigliabile smettere di tentare di aprire la serratura bloccata o guasta. Ad esempio, se hai chiamato un fabbro per aiutarti a togliere una chiave spezzata da una serratura , assicurati di non continuare a manomettere la serratura stessa perché potrebbe danneggiarsi in modo irreparabile. Un serraturista professionista ha conoscenze ed esperienza per risolvere il problema, spesso senza danneggiare l apparato.

Fabbro, News

Che cosa è e quanto costa un fabbro di emergenza?

Queste sono domande molto interessanti, e proveremo a dare le risposte analizzando in breve, quali sono le dinamiche che contraddistinguono e differenziano l intervento di un fabbro di emergenza rispetto ad un fabbro regolare, e quindi comprendere anche quali fattori influenzano o possono influenzare i costi di intervento.

I blocchi possono verificarsi nei momenti più inopportuni e spesso, per varie ragioni il blocco stesso di una serratura non è un evento che si possa prevedere. Considerando anche poi le varianti totalmente imprevedibili, quali rottura della chiave o smarrimento delle stesse.

La cosa positiva dei fabbri di emergenza (H24) come quelli dello staff di Tecnoferro, è il fatto che sono specializzati in tutte le tipologie di serrature e apparati. Ciò significa che, indipendentemente dal fatto che tu sia bloccato fuori casa, bloccato fuori dalla porta del tuo ufficio, o quella del cancello e portone, o più semplicemente fuori dalla tua auto….un fabbro di emergenza sarà in grado di sbloccare o aprire la tua serratura.

Ci sono molte persone che non hanno informazioni chiare circa il costo di un fabbro di emergenza, cercheremo quindi di fare un po di chiarezza su questo punto.

Diamo uno sguardo un po più dettagliato a quella che è la professione di un fabbro di emergenza in modo da poter comprendere meglio il fattore che può influenzare il costo del suo servizio.

Che cosa è un fabbro di emergenza?

Un fabbro di emergenza H24 è un fabbro che è disponibile in qualsiasi ora durante il giorno, durante la notte e nei giorni in cui i normali esercizi sono chiusi ( festività, vacanze,ecc ecc).
Dovresti sapere prima di tutto che non tutti i fabbri offrono servizi di emergenza h24

I fabbri di emergenza esistono a causa della semplice dinamica per la quale una serratura o un apparato di sicurezza accesso si può bloccare al di fuori delle ore lavorative regolari.
E’ pertanto un servizio che viene dato per assicurarsi che non si debba mai rimanere bloccati fuori dalla propria abitazione/ufficio o proprietà per ore o addirittura giorni se tutto questo avviene per esempio durante un weekend o una festività.

Fin qui quindi, tutto chiaro, no?

Ma in realtà, quando è che hai veramente bisogno di un intervento di emergenza?

La necessità può sorgere in qualsiasi momento della giornata, come ho già detto diverse volte.
La maggior parte dei fabbri di emergenza però, rispondono alle chiamate che riguardano i blocchi improvvisi degli apparati.
Se si dà un’occhiata ad alcuni dei servizi che un fabbro standard ha da offrire, ci si renderà immediatamente conto che non tutti sono adatti a dare un servizio di “emergenza”.

Questo non significa che un fabbro di emergenza non sia in grado di svolgere tali compiti, ma perché affidarsi a questo tipo di servizio per un installazione di una serratura nuova o piu recente, rispetto ad una che comunque sta continuando a funzionare?
E’ quindi molto più probabile che tu possa chiamare un fabbro di emergenza perché hai bisogno di aiuto con un’estrazione di chiave rotta nel cilindro, o di una serratura che non vuole più saperne di aprirsi oppure, come in molti casi, aver semplicemente smarrito le chiavi.

In sostanza, molto probabilmente non avrai bisogno di un fabbro di emergenza per un lavoro che può essere programmato in anticipo.

Il punto cruciale della questione è che quando avrete necessità dell intervento urgente sarà potenzialmente un momento al di fuori delle ore lavorative regolari in cui opera di solito anche un fabbro regolare.

 

Fattori che influenzano il costo del fabbro di emergenza

La prima cosa da dire sui costi di intervento urgente è il fatto che i prezzi variano da quelli dei fabbri standard.
In alcuni casi, i prezzi dei servizi potrebbero in realtà essere uguali, ma tutto dipende dai modi in cui i fattori sottostanti entrano in gioco e dipende anche dal fabbro che si chiama per aiutarti.

Analizziamo quindi:

1. Ora del giorno

Il fattore più importante che influenza il costo del fabbro di emergenza è l’ora del giorno (o della notte) in cui avrai bisogno del suo intervento.
Come abbiamo già citato sopra, un fabbro di emergenza opera al di fuori dei normali orari lavorativi il che significa che sono di solito le ore notturne o nei giorni feriali.

2. Tipo di servizio necessario

Un altro fattore determinante per il costo è il servizio richiesto ad un fabbro di emergenza.
Come ho già detto in precedenza, un fabbro di emergenza è specializzato in tutti i servizi di fabbro.
In sostanza, indipendentemente dal fatto che si è bloccati fuori dall’ufficio, fuori da casa o fuori dal proprio veicolo, garage o portone, un fabbro di emergenza sarà dotato di strumenti e capacità per aiutarti a risolvere il problema.

Il tipo di servizio necessario è quindi correlato al tipo di strumenti necessari che il professionista dovrà portare con se per dare la giusta assistenza.

3. Esperienza del Fabbro

L’esperienza del fabbro è spesso trascurata come fattore determinante nei costi, ma a mio parere è uno dei fattori più importanti da considerare. L’esperienza del fabbro dovrebbe sempre essere presa in considerazione quando ci si domanda “quanto costa un fabbro”?.
Lascia che ti spieghi ulteriormente. Se date a un fabbro esperto e ad un fabbro inesperto lo stesso lavoro, è più probabile che il fabbro esperto possa completarlo più velocemente e in modo più affidabile, indipendentemente dalla complessità.

Tuttavia, l’esperienza spesso equivale a costi più elevati. Ci sono alcune persone che decideranno di farsi assistere da un fabbro molto più inesperto che potrebbe essere in grado di completare il lavoro con costi molto ridotti, ma che poi può potenzialmente costare più soldi in prospettiva futura.
Se questo fabbro inesperto fa un lavoro inadeguato, finisce per danneggiare la tua proprietà, lasciandola vulnerabile.
Non commettere l’errore di pensare in termini di costo solo in termini monetari.

4.Parti necessarie per risolvere il problema

Quanto costa un fabbro? Bene, per ottenere questa risposta dovrai anche prestare molta attenzione a ciò che potrebbe essere necessario per completare il lavoro. Non tutti i lavori di fabbro richiedono l’uso di parti aggiuntive o nuove, quindi tutto dipende dalla natura del lavoro.
Ad esempio, se chiami un fabbro residenziale perché c’è una chiave rotta bloccata in un lucchetto, c’è la possibilità che dovrai sostituire sia il lucchetto che la chiave.

Un altro esempio è quando devi chiamare un fabbro per riparare un cilindro danneggiato. In alcuni casi, il blocco potrebbe essere danneggiato irreparabilmente, quindi dovrà essere sostituito. In uno scenario come questo, le nuove serrature che verranno utilizzate influiscono su quello che è il prezzo finale dell intervento.

5. Complessità del servizio

Nel determinare quanto costano i fabbri, è necessario considerare la complessità del servizio di cui avete bisogno.
Come cliente, potrebbe essere difficile per te essere in grado di determinare quali servizi sono più complessi di altri.
Questo è un altro valido motivo per cui bisogna sempre affidarsi a professionisti seri.

A causa della natura variabile dei numerosi servizi che i fabbri possono fornire, la complessità del lavoro è parte integrante del costo finale. Alcuni lavori sono relativamente facili e hanno un grado di difficoltà molto basso. Ad esempio, l’installazione di una nuova serratura sarà tendenzialmente semplice.

Un altro semplice esempio può essere visto confrontando un normale blocco di casa con un blocco di sicurezza residenziale.
Quest’ultimo tende ad essere un intervento più complesso che molto probabilmente richiederà un costo maggiore.
Ricorda sempre che un fabbro professionista ti fornirà sempre un preventivo che ti aiuterà a stimare il costo finale dell’intervento

6. Distanza di intervento

La distanza che il fabbro di emergenza deve compiere per intervenire è un altro fattore importante che viene a condizionare il costo finale.
Supponiamo che la maggior parte delle persone cerchi “fabbro vicino a me” quando stanno cercando di trovare un fabbro durante le ore lavorative diurne.
Tuttavia, durante le ore notturne e quindi quelle dove inizia ad operare un fabbro di emergenza, questa ricerca potrebbe non dare gli stessi risultati. La ragione è piuttosto semplice, la maggior parte dei “fabbri vicino a te” sarà chiusa.

Tecnoferro ha tuttavia uno staff di fabbri professionisti in grado di intervenire entro 30 minuti in qualsiasi ora del giorno e della notte, su Milano e provincia e senza costi aggiuntivi!!!

Conclusione

Il costo di un fabbro di emergenza dovrebbe essere visto in una prospettiva diversa rispetto ai normali costi di fabbro perché ognuno di questi professionisti operano in circostanze molto differenti.

E’ tuttavia anche importante sapersi affidare a professionisti seri e competenti, sia sotto l aspetto tecnico che quello economico.

Tecnoferro è diventato negli anni un Leader nel suo settore proprio grazie alla sua trasparenza e professionalità.

Fabbro

PROTEGGERE IL GARAGE IN MODO SICURO

Foro serrandaCome aprire la serranda di un box? Semplice! Basta fare un taglietto sulla sottilissima lamiera e tirare la levetta di sgancio sul lato interno della serratura. Ecco come vengono aperti ogni notte centinaia di box e garage. Ovviamente senza alcun rumore e causando un danno enorme alla serranda.

Alcune bande di malviventi agiscono in maniera quasi militare: forzano il cancello carraio entrano con un furgone (ovviamente rubato), forzano leggermente le feritoie di aerazione presenti sulle basculanti al fine di poter spiare muniti di torcia e scoprire se il contenuto del box è appetibile, praticano poi sulla lamiera, lateralmente alla serratura un taglio con un attrezzo manuale simile ad un apriscatole e agganciano la leva di sblocco Campanadella serratura, il gioco è fatto. Se sulla serranda è presente anche una serratura aggiuntiva, in genere viene praticato anche qui un foro per accedere dietro e smontarla, mentre a volte viene completamente asportata insieme alla lamiera che la sorregge.

Campana 1

 Tranquilli l’obbiettivo non è quasi mai la vostra automobile (a meno che non abbiate sprovvedutamente lasciato le chiavi inserite nel blocchetto d’accensione) né tanto meno i vecchi sci corredati di ragnatele. I ladri mirano generalmente a biciclette e ciclomotori. L’operazione è talmente semplice che viene praticata anche da malintenzionati meno agguerriti che si accontenteranno solo delle vostre provviste.

Alcuni improvvisati professionisti della sicurezza operano azioni di messa in sicurezza a dir poco approssimative. Attualmente uno dei metodi più efficaci a scongiurare l’effrazione è l’installazione di una campana di alta sicurezza. Ancorata saldamente al telaio dell’anta e non alla pannellatura, viene completata con l’installazione del rispettivo riscontro murato saldamente alla pavimentazione. Ciò che dovrà fare l’utente ogni sera sarà con un semplice gesto l’aggancio della campana.

Le campane installate dalla Tecnoferro sono costruite in un unico blocco tornito, in acciaio carbonitrurato, con protezione aggiuntiva della zona di inserimento chiavi,  corredate di serratura con cilindri di alta sicurezza e chiavi a crateri. Dimenticatevi la visita dei ladri.

Chiamaci per un preventivo gratuito.

Giuseppe Terrusa

Tecnoferro

0299767507

Fabbro

QUESTIONE DI FORTUNA

Ieri mi ha contattato un cliente per chiedermi una sostituzione urgente delle serrature di casa, in quanto gli era stato sottratto un borsello con tanto di documenti e chiavi di casa, mentre si trovava in villeggiatura in montagna.
Come mia prassi mi sono celermente recato sul posto per il rilievo della serratura. Una volta constatato marca e modello mi sono allontanato per prelevare dal furgone la serratura corrispondente, ma mentre uscivo dal portone dell’edificio mi ha fermato un ragazzo che vedendo la divisa di lavoro e l’automezzo ha giustamente intuito la mia professione. Mi ha chiesto se potevo dedicargli qualche minuto per visionare uno strano accaduto….mi ha portato davanti alla sua porta d’ingresso dove si trovava una chiave simile alla sua incastrata nella toppa, assicurandomi che qualche ora prima nel rientrare a casa l’aveva trovata li e che stava disperatamente cercando da ore un fabbro. Con alcune manovre ho estratto la chiave dalla sua sede e accostandola alla sua ho constatato una buona somiglianza tra loro.Ladro di chiavi
La chiave appena estratta e che mi sono premurato di prelevare, guardacaso è entrata perfettamente nella serratura del cliente che mi ha chiamato per primo e in perfetto sincronismo azionava le sue leve. Ho poi sostituito la serratura ridando serenità al cliente.
I ladri che hanno asportato il borsello del cliente in montagna, grazie alla presenza dei dati sui documenti si sono fiondati con una trasferta di oltre tre ore di viaggio, presso lo stabile del malcapitato e confidando  nella loro “buona sorte” hanno cominciato a provare la chiave in tutte le porte del condominio, finché in una serratura ha girato. – È fatta! – Hanno sicuramente pensato. – Ora gli svuotiamo casa! – Ma la chiave si blocca nella toppa senza andar più avanti ne indietro e ne tantomeno uscire.
La serratura aveva una combinazione simile ma non identica…
I ladri hanno desistito e hanno abbandonato il luogo del “delitto”, o quantomeno del tentato “delitto.”
Abbiamo cambiato comunque la serratura del cliente che voleva essere certo che nessuno avesse più possibilità di accedere a casa sua.
Questa volta è andata bene e il padrone di casa ha dovuto rifare documenti e chiavi di casa ma ha salvato l’intimità domestica.
Se perdete o vi sottraggono le chiavi di casa non esitate a sostituirle urgentemente. Potreste non essere così fortunati.
Giuseppe Terrusa
  TECNOFERRO
Fabbro

SCONCERTANTE ACCADUTO

Oggi mi trovavo tra le strade del centro, mi vedo passare davanti una bicicletta con a bordo una signora come tante se ne vedono in città, agganciato al manubrio della bici c’era il suo bel cestello portapacchi con dentro posata la borsetta della donna, pochi istanti dopo mi sfreccia a pochi metri un scooter, anche lui come se ne vedono tanti nelle nostre metropoli, tutti di corsa, tutti presi dalle proprie faccende. Ma c’è una sostanziale differenza tra un qualunque centauro che corre frettoloso e questo.image
Ormai in lontananza rallenta per un istante mentre sorpassa la bicicletta con un guizzo fulmineo affonda la mano nel cestello della malcapitata, afferra la borsetta, accelera di nuovo e sparisce nel traffico lasciando la poveretta sbraitando disperata. Sono rimasto interdetto.

Ogni giorno mi trovo tra i primi a calpestare la scena del crimine, a volte ad aprire porte bloccate per scoprire che stranamente erano state chiuse dall’interno e entrando in questi appartamenti scoprire che erano da poco stati svaligiati. Quanti clienti mi chiamano per cambiare le serrature di casa dopo essere stati scippati o borseggiati. Chiedo sempre a fini statistici ai miei clienti come è accaduto ‘il fattaccio’ e scopro che borse e borselli spariscono da sotto gli occhi dopo aver dato unimage indicazione stradale, dopo aver riposto il carrello nel parcheggio del supermercato o addirittura alla guida della propria auto, semplicemente fermandosi al semaforo. Ma vivere uno scippo in presa diretta ha un sapore decisamente diverso, un sapore direi, salato.
Tenete gli occhi aperti, a volte basta cambiare semplici abitudini per non dover pentirsi amaramente di essere usciti di casa. Non lasciate i vostri averi incustoditi, usate le tracolle, chiudete le sicure delle vostre auto mentre viaggiate, se camminate con la borsetta sul marciapiede prendete l’abitudine di tenerla dal lato opposto alla strada. Se alla guida della vostra auto qualcuno vi fa notare che avete una gomma forata o la carrozzeria rovinata, prima di scendere afferrate la vostra borsa.
Ricordate sempre di denunciare comunque alle autorità l’accaduto, non solo perché ciò è richiesto per poter rifare documenti e carte, ma anche perché serve a tenere monitorato il territorio, serve a ricostruire i movimenti e i misfatti delle bande che minano la nostra serenità.
Fatto ciò, provvedete a sostituire le serrature di casa il prima possibile e nel frattempo non lasciate incustodito l’appartamento. Non è per niente detto che dopo avervi sottratto la borsa si recheranno anche a casa vostra, ma non vale la pena rischiare anche la beffa.
Giuseppe Terrusa
TECNOFERRO

Fabbro

Novità : controllo degli accessi condominiali

Fra i nuovi servizi a disposizione per i condomini, Tecnoferro dispone della nuova soluzione per il controllo dei sistemi di chiusura elettronici condominiali. All’avanguardia e tagliato su misura per le vostre esigenze, i prodotti Salto sono progettati per lavorare in ambienti non cablati consentendo di mantenere le porte e le serratura originarie e rendendo l’installazione veloce e lineare.salto1-300x256

Sul sito ufficiale di Tecnoferro, fabbro a Milano, è possibile valutare tutte le caratteristiche del sistema. Vai alla voce “condomini”, “controllo accessi”.

Fabbro

Fabbro, materiali, nuove tecnologie: come e di chi fidarsi?

In tutti questi anni di lavoro, parlando con i clienti ho intuito che l’utenza identifica con il metallo un materiale molto resistente, del quale fidarsi ciecamente….

Purtroppo non è proprio cosi, esistono metalli molto diversi tra loro, più duttili o più resistenti, più elastici o più rigidi, economici o di alto pregio….ecc..

Spesso per motivi economici, quali costo delle materie prime o facilità di produzione vengono scelti materiali inadatti a resistere ai poderosi attacchi dei malintenzionati. Ci troviamo così a trovare sul mercato uno spettro di serrature molto vasto, da infimi prodotti di dozzinale fattura fino ad arrivare a precisi ed elaborati marchingegni di eccellenza ingegneristica.

Capita però che improvvisati o disonesti fabbri “esperti di sicurezza” vendano e spaccino serrature, cilindri e defender di pessimo valore per eccellenti prodotti di alta sicurezza. Il cliente inconsapevole di questa enorme differenza tra i vari materiali e le tecniche di produzione si affida al “fabbro” e spera faccia il suo dovere e renda la sua casa più sicura. Ma forse ignora che buona parte dei cilindri si spezza come un biscotto, alcuni defender vengono facilmente sradicati dalla porta o manomessi. Anche una buona serratura se mal installata risulterà molto facile da forzare.

A volte un elevato sfarfallio di prezzo tra due preventivi può essere causato dall’onestà o meno del professionista a cui ci si rivolge, altre volte però può essere dettato dalla differenza tra i prodotti proposti. Il mercato è saturo di immondizia venduta per oro.

Per poter stare tranquilli bisogna affidarsi ad esperti serraturieri qualificati. Il mio personale consiglio è quello di scegliere tecnici di alto profilo, se possibile iscritti a ERSI, che risulta al momento l’unica associazione di riferimento in Italia per la sicurezza, del quale può fregiarsi di appartenerci anche il sottoscritto.

Fatevi fare più preventivi (due o tre preventivi di aziende qualificate basteranno), confrontate i prodotti offerti e le competenze vantate, non lesinate sul prezzo (ve ne potreste pentire in futuro), ma non servirà neanche dover necessariamente comprare l’ultimo costosissimo modello di cilindro meccatronico.

 

Fabbro

Serratura con cilindro europeo e defender

Oggi per difenderci dall’intrusione di ladri nei nostri appartamenti è doveroso installare serrature provviste di cilindro europeo e defender, già statisticamente queste serrature disincentivano i ladri alla sola visione del defender, ma come si può notare dalla figura 1 talvolta malintenzionati fin troppo ottimisti tentano di aggredire la porta con scarsi risultati. Qui possiamo notare che il ladro ha scardinato la pannellatura (estetica) in legno, è poi passato al defender staccando la copertura (sempre estetica) e riuscendo a rompere il rotore di inserimento chiave (tra l’altro gli ultimi modelli da noi installati alloggiano un rotore anti-rottura), non riuscendo a procedere su quella strada il malintenzionato ha tentato poi di aggredire la porta alla “vecchia maniera” forzando con leve e “piede di porco”, inconsapevole che una buona porta blindata resisterà anche a questo attacco. Risultato? Il ladro ha desistito.

A questo punto mi permetterei di consigliare a chiunque voglia far installare una serratura di sicurezza i seguenti due punti importantissimi:

CILINDRO DI ALTA SICUREZZA anti: manipolazione, rottura, foratura, strappo e con duplicazione delle chiavi controllata da tessera. Oggi molte case di produzione di serrature (anche le più scadenti) hanno fiutato il business del cilindro di sicurezza producendo verosimili modelli che poi in realtà di sicuro hanno ben poco (facilmente manipolabili e con tessera di proprietà praticamente finta).  AFFIDATEVI SOLO AI MIGLIORI MODELLI DELLE MIGLIORI AZIENDE.

DEFENDER , installato contro la serratura e non appoggiato alla porta, di ultima generazione con forma conoidale (al fine di non consentire una facile presa di tubi e pinze), rotore in acciaio inox (sottoposto ad aggressione si deformerà ma non si romperà).

Domandate, chiedete, informatevi, affidatevi ad aziende serie.

 

 

× How can I help you?