Porte blindate e serrature per aumentare la sicurezza in casa

Porte blindate e serrature per aumentare la sicurezza in casa

Come scegliere la serratura ottimale per aumentare la sicurezza delle porte blindate

Il problema della sicurezza in casa è purtroppo tornato ad essere di stretta attualità. Negli ultimi anni, infatti, sono in deciso aumento i furti effettuati all’interno di appartamenti e ville.

Un vero e proprio flagello sociale che sta orientando un numero crescente di italiani ad adottare sistemi di sicurezza attivi e passivi per proteggere adeguatamente le proprie famiglie e proprietà da malintenzionati di qualsiasi genere.

A tal proposito una valida soluzione per impedire l’accesso dalla porta principale è quella di prevedere una struttura blindata con una serratura adatta. Proprio la scelta della serratura è una questione a cui è necessario porre particolare attenzione prendendo in considerazione alcuni parametri specifici.

Parametri che sono soddisfatti dalle serrature con cilindro europeo.

Una tipologia che presenta una mappatura molto complessa ed allo stesso tempo dotata di un codice univoco per consentire l’apertura della stessa porta.

Siccome le serrature con cilindro europeo sono presenti da diversi anni, è bene orientarsi verso le ultime novità che presentano un grado di sicurezza nettamente superiore. Stiamo parlando delle cosiddette serrature antistrappo o antishock.

Le porte blindate sono ormai indispensabili per tenere lontano dalla propria amata casa ladri e malintenzionati. Una struttura particolarmente solida ed efficace che presenta caratteristiche e vantaggi rilevanti.

Statisticamente la maggior parte delle intrusioni negli ambienti domestici avviene per scasso e le porte blindate sotto questo punto di vista rendono il compito molto più gravoso. Una porta blindata è costituita da una porta in legno accuratamente rinforzata con una lastra d’acciaio dello spessore di 2 mm posizionata su entrambe le facciate.

Inoltre, installando una porta blindata si procede anche al rinforzo delle pareti nel caso siano deboli per mezzo dell’applicazione di ulteriori lastre di acciaio mentre il controtelaio deve avere uno spessore quanto meno pari a 2mm.

Il fissaggio a muro del controtelaio avviene con l’utilizzo di apposite zanche in acciaio posizionate a 45 gradi e lunghe almeno 20 centimetri. Infine, dispone di un falso telaio per chiudere le fessure e di un telaio entrambi realizzati in acciaio con l’aggiunta di una struttura metallica creata con lamiere in acciaio elettrozincato dello spessore di circa 2 mm.

Tecnoferro con sede operativa e commerciale ubicata a MILANO in via Ripamonti 109 ma operante su tutta l area di milano e cintura è un’azienda dalla grande tradizione e professionalita.

In particolare, è da oltre venti anni leader nel settore della vendita ed installazione di sistemi di sicurezza attivi e passivi. Potendo contare sul prezioso apporto di un team di qualificati professionisti è in grado di fornire tutta l’assistenza necessaria per soddisfare le specifiche esigenze della clientela.

Questa azienda tratta la vendita di porte blindate grazie alle quali contrastare efficacemente i tentativi di intrusione da parte di ladri e malintenzionati ed inoltre delle più sicure ed innovative serrature in commercio. In aggiunta può fornire casseforti e armadi blindati ma anche la vendita di sistemi di protezione di differente natura come le porte tagliafuoco e serramenti di qualsiasi genere.

Tecnoferro è anche specializzato nell installazione di tutte le più sofisticate serrature come quella a cilindro europeo e quella di altissima sicurezza Fichet e nella sostituzione di porte blindate e corazzate.

La ditta tratta tutti i principali e più affidabili marchi presenti sul mercato come Point Fort Fichet, Installation Partner Daitem, Fiam, Kaba, Mottura e tanti altri.