Fabbro a Milano e Provincia.Intervento H.24 immediato in caso di emergenza, economico e professionale.

Monthly: marzo 2015

Sicurezza

BASTA UNA SERRATURA A PROTEGGERCI?

In tutti questi anni di lavoro, parlando con i clienti ho intuito che l’utenza identifica con il metallo un materiale molto resistente, del quale fidarsi ciecamente….

Purtroppo non è proprio cosi, esistono metalli molto diversi tra loro, più duttili o più resistenti, più elastici o più rigidi, economici o di alto pregio….ecc..

Spesso per motivi economici, quali costo delle materie prime o facilità di produzione vengono scelti materiali inadatti a resistere ai poderosi attacchi dei malintenzionati. Ci troviamo così a trovare sul mercato uno spettro di serrature molto vasto, da infimi prodotti di dozzinale fattura fino ad arrivare a precisi ed elaborati marchingegni di eccellenza ingegneristica. Capita però che improvvisati o disonesti “esperti di sicurezza” vendano e spaccino serrature, cilindri e defender di pessimo valore per eccellenti prodotti di alta sicurezza. Il cliente inconsapevole di questa enorme differenza tra i vari materiali e le tecniche di produzione si affida al “fabbro” e spera faccia il suo dovere e renda la sua casa più sicura. Ma forse ignara che buona parte dei cilindri si spezza come un biscotto, alcun defender vengono facilmente sradicati dalla porta o manomessi. Anche una buona serratura se mal installata risulterà molto facile da forzare.

A volte un elevato sfarfallio di prezzo tra due preventivi può essere causato dall’onestà o meno del professionista a cui ci si rivolge, altre volte però può essere dettato dalla differenza tra i prodotti proposti. Il mercato è saturo di immondizia venduta per oro.

Per poter stare tranquilli bisogna affidarsi ad esperti serraturieri qualificati. Il mio personale consiglio è quello di scegliere tecnici di alto profilo, se possibile iscritti a ERSI, che risulta al momento l’unica associazione di riferimento in Italia per la sicurezza, del quale può fregiarsi di appartenrci anche il sottoscritto.

Fatevi fare più preventivi (due o tre preventivi di aziende qualificate basteranno), confrontate i prodotti offerti e le competenze vantate, non lesinate sul prezzo (ve ne potreste pentire in futuro), ma non servirà neanche dover necessariamente comprare l’ultimo modello di ciilndro meccatronico.

Sicurezza

Sicurezza scontata del 50%

 

Mettersi al sicuro dai ladri è diventato un dovere veramente urgente, ma affrontare la spesa della conversione della porta d’ingresso da doppia mappa a cilindro europeo e defender non è spesa da poco, specialmente se si decide di far eseguire l’operazione con i materiali più sicuri.

Ma anche quest’anno “ci viene in soccorso” il ministero delle entrate. Si! Perché il governo con la manovra economica del 2012 ha modificato ed esteso la vecchia detrazione per ristrutturazione del 36%. La nuova operazione con il decreto legge 83/12 (http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/b817df80426dc23eimage98b59bc065cef0e8/GUIDA+Ristrut_edilizie.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8) ha inglobato le serrature e gli strumenti atti alla messa in sicurezza degli appartamenti Mentre con la vecchia legge era possibile chiedere detrazione del 36% solo per le ristrutturazioni edilizie con procedure macchinose e non prima di aver inviato raccomandata all’ASL per la denuncia di inizio lavori. Con l’attuale regolamento basterà far eseguire il lavoro richiedendo regolare fattura, si usufruirà inoltre dell’applicazione dell’IVA agevolata al 10%, pagare con bonifico bancario (per la corretta tracciabilità), in sede di dichiarazione si allegherà copia della fattura e del bonifico di pagamento. Ecco fatto, la detrazione sarà però spalmata su 10 anni.